CHI SIAMO

Una lunga lievitazione con farine di qualità e ingredienti selezionati per fare oltre 40 pizze. È il segreto del Pizzicotto, riconosciuto e pluripremiato. Il gusto non sarebbe completo senza l’aggiunta di etica del lavoro e di voglia di crescere con le aziende locali. E una spolverata di progetti di formazione e di consulenza, come per l’avvio di Pizzica a Budapest. Stefano Mele ha dato il via al sogno nel 2010, aprendo il primo Pizzicotto a Lecce dopo aver colto i segreti migliori e reinterpretato un’arte secolare.

TEAM

Nell’impasto del Pizzicotto c’è il lavoro di persone affiatate, una grande famiglia pronta a condire le pizze con il sorriso e con tanta passione.

GENERAL MANAGER – PIZZAIOLO

Stefano

Dopo anni a Bruxelles e alla celebre Al Taglio di Parigi, ha inaugurato nel 2010 a Lecce nel giorno di San Patrizio. Grandi file per via di un fornetto che poteva scaldare solo due pezzi per volta! Da tempo è nella Guida alle Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso. È il papà di Marilù, è appassionato di fotografia e le sue pizze preferite sono le creative varianti ai quattro formaggi. Una su tutte: ricotta di bufala come base, poi mozzarella di bufala, gorgonzola dolce, asiago e scorze di limone.
stefano

PIZZAIOLO

Cristiano

Ha condiviso con Stefano l’esperienza belga e nel 2013 lo ha raggiunto a Lecce. Ama la pizza “Della zia”, ripiena con mortadella, cotto e pomodoro e mozzarella, anche perché la preparava davvero sua zia. Un cliente ha insistito per avere una pizza con sola salsiccia, anche se il bancone era pieno di ogni prelibatezza, condimenti con salsiccia compresi. L’ha avuta vinta per sfinimento!
Fuori dal Pizzicotto › Originario di Viterbo, dove ha fatto anche la guida equestre, ha mantenuto la passione per l’equitazione.
cristiano

PIZZAIOLO

Arcenio

Si è formato al Pizzicotto, adora usare la fantasia per gli ingredienti, anche se le sue pizze preferite sono le più semplici: Bufala e Marinara. Una volta aveva pensieri per la testa e ha usato la salsa di pomodoro sulla teglia, dimenticandosi la base per la pizza!
Fuori dal Pizzicotto › È il papà di Dario, Maria e Bruno. È un ballerino di danza classica e a Lecce è tra gli organizzatori del festival NessunConfine.
arcenio

PIZZAIOLO

Francesco

È al Pizzicotto dal 2011, apprezza molto la libertà nelle ricette. Ama il sorriso dei clienti e i disegni che i bambini lasciano sulla bacheca. Si è emozionato quando una famiglia ha voluto portarsi a Napoli la sua pizza. Tra i farcimenti che preferisce ci sono sue invenzioni premiate: Ricci e bufala e Radicchio, capocollo di Martina Franca, pomodori secchi e noci, stracciatella.
Fuori dal Pizzicotto › La sua famiglia vive sul mare e il suo hobby è la pesca. Poi il tifo per il Lecce e le serate a ballare.
francesco

PIZZAIOLO

Stefano Jr.

Con un’esperienza internazionale, che a volte viene chiamato Stefano Jr. per l’omonimia col capo, ha il piacere di fare il lavoro della sua vita nella sua città. Fan dell’ordine, adora la pizza Melanzane, pomodori secchi, stracchino e pesto. Un cliente voleva del minestrone, ma non l’ha potuto accontentare.
Fuori dal Pizzicotto › appassionato di cinema (Babel) e serie tv (I Sopranos), calcio, nuoto e kickboxing. Ama lo swing, il reggae e l’elettronica. Seleziona le playlist del locale.
stefanojr

BANCONISTA

Stefania

Del Pizzicotto ama il rapporto con i colleghi e con la clientela. E la Gorgonzola e pere. Una volta una coppia le ha chiesto di trovare dei brani di Claudio Baglioni per poter ballare nel locale.
Fuori dal Pizzicotto › Mamma di Cecilia, ha una formazione da infermiera e canta nel NoteNere GruppoVocale.
stefania

BANCONISTA

Tanya

Nonostante la giovane età è la veterana delle banconiste al Pizzicotto. Al lavoro ha trovato la sua seconda famiglia e il soprannome definitivo, affibbiatole da Stefano al termine del primo giorno: Puccettona. La sua pizza preferita è la Marinara con pomodoro, acciughe, prezzemolo aglio e peperoncino.
Fuori dal Pizzicotto › Ha un compagno e un pinscher meticcio. Ama viaggiare, cerca di farlo tre volte l’anno. È una tipa da capitali europee e infatti il posto che le è piaciuto di più finora è Budapest.
tanya

BANCONISTA

Elisa

È del team dal 2014, contentissima del trattamento ricevuto, le sembra siano tutti fratelli. Le piace che quando si discute, si risolva poi tutto con una risata. E poi ci sono i clienti, e il contatto con loro è una “cosa speciale”. La sua pizza preferita è la Bufala con rucola o basilico.
Fuori dal Pizzicotto › È mamma di Giulia e Filippo, perfeziona il suo inglese e il suo tedesco, ama molto gli animali e ha un bastardino di nome Snoop.
elisa

BANCONISTA

Maila

Diploma alberghiero, la domenica oziava, ma al Pizzicotto ha cambiato idea. È riconosciuta come la più dispettosa del team: i pizzaioli in turno con lei trovano spesso simpatici epiteti sulla farina o faccine formate con le dita sull’impasto. Le piacciono la pizza con Crema di zucca, scamorza affumicata e pancetta e tutte le ripiene.
Fuori dal Pizzicotto › Ha un ragazzo e tre cani, Luna, Pepita e Camilla. È un’ottima fotografa, specializzata in ritratti e macro. Spesso fa la volontaria al rifugio cinofilo “San Francesco” di Torricella (TA).
maila

BANCONISTA

Manuela

È arrivata nel 2016 e ha subito apprezzato il clima amichevole. Adora i clienti che si fingono intenditori, magari di una sedicente bufala torinese. Soprassiede. Tra le tante pizze che preferisce: Diavola, Funghi e salsiccia, Melanzane, crema al pesto e pomodori secchi, stracciatella. E Pere e gorgonzola, e…
Fuori dal Pizzicotto › Ha una figlia, Maya, ed è formata in Giocoleria. Ama costruire gli spettacoli coinvolgendo i bambini.
manuela
Via degli Ammirati, 14 D
73100 Lecce (LE)
+39 0832 16 94 642
Via G. Zanardelli, 48
73100 Lecce (LE)
+39 347 29 03 586
@ Copyright Il Pizzicotto di Mele Stefano 2017 – Design marcospinelli.eu / testi Andrea Aufieri